Onda Pride 2022 - Tutte le date del gay pride

quali sono le origini del gay pride

Il termine "Gay Pride" è stato creato da Thom Higgins, un attivista per i diritti dei gay nel Minnesota (1969). Brenda Howard, attivista bisessuale, è conosciuta come la "Madre del Pride" per il suo lavoro nel coordinare la prima marcia del Pride a New York City, e ha anche originato l'idea per una serie di eventi di una settimana intorno al Pride Day che è diventato il giorno di origine delle varie celebrazioni annuali del LGBT Pride che ora si tengono in tutto il mondo ogni giugno.Inoltre, Howard, insieme all'attivista bisessuale Robert A. Martin (alias Donny the Punk) e all'attivista gay L. Craig Schoonmaker, hanno il merito di aver reso popolare la parola "Orgoglio" per descrivere queste festività.

 

Perugia Pride 2018 - Condividiamo il viaggio
Gay Pride in Italia - Perugia Pride

 

Perché giugno è il mese del pride

Il mese dell'orgoglio LGBT si svolge in tutto mondo per commemorare le rivolte di Stonewall, avvenute alla fine di giugno 1969. Di conseguenza, durante questo mese si tengono molti eventi di orgoglio per riconoscere l'impatto che le persone LGBT hanno avuto nel mondo. 

 

perché la bandiera arcobaleno è il simbolo dell'orgoglio lgbtq+?

Risale al 1978, quando l'artista Gilbert Baker, un uomo apertamente gay e una drag queen, disegnò la prima bandiera arcobaleno. Baker in seguito ha rivelato di essere stato esortato da Harvey Milk, uno dei primi funzionari eletti apertamente gay negli Stati Uniti, a creare un simbolo di orgoglio per la comunità gay. Baker ha deciso di trasformare quel simbolo in una bandiera perché vedeva le bandiere come il più potente simbolo di orgoglio. Come ha poi affermato in un'intervista, "Il nostro lavoro come persone gay era di uscire allo scoperto, essere visibili, vivere nella verità, come ho detto, uscire dalla menzogna. Una bandiera si adatta davvero a quella missione, perché è un modo per proclamare la tua visibilità o dire: 'Questo sono io!'" Baker vedeva l'arcobaleno come una bandiera naturale dal cielo, quindi adottò otto colori per le strisce, ogni colore con un significato proprio (rosa caldo per il sesso, rosso per la vita, arancione per la guarigione, giallo per la luce del sole, verde per la natura, turchese per l'arte, indaco per l'armonia e viola per lo spirito).

Le prime versioni della bandiera arcobaleno furono sventolate il 25 giugno 1978, per la parata del San Francisco Gay Freedom Day. Baker e un team di volontari li avevano realizzati a mano e ora voleva produrre in serie la bandiera per il consumo di tutti. Tuttavia, a causa di problemi di produzione, le strisce rosa e turchesi sono state rimosse e l'indaco è stato sostituito dal blu di base, il che ha portato alla bandiera contemporanea a sei strisce (rossa, arancione, gialla, verde, blu e viola). Oggi questa è la variante più comune della bandiera arcobaleno, con la striscia rossa in alto, come in un arcobaleno naturale. I vari colori riflettevano sia l'immensa diversità che l'unità della comunità LGBTQ.

 

Gay Pride  - Condividiamo il viaggio
Bandiera arcobaleno simbolo del Gay Pride

 

Nel 1994 Baker realizzò una versione lunga un miglio per il 25° anniversario delle rivolte di Stonewall. Ora la bandiera arcobaleno è un simbolo internazionale dell'orgoglio LGBTQ e può essere vista volare con orgoglio, sia durante i tempi promettenti che in quelli difficili, in tutto il mondo.

 

Gay Pride  - Condividiamo il viaggio
Gay Pride

 

tutte le date del gay pride 2022

9 aprile 2022 – Sanremo Pride

4 giugno 2022 – Cremona Pride

4 giugno 2022 – Cuneo Pride

4 giugno 2022 – Monza Brianza Pride

4 giugno 2022 – Pavia Pride

4 giugno 2022 – Torre Annunziata Vesuvio Pride

11 giugno 2022 – Bergamo Pride

11 giugno 2022 – Dolo Riviera Pride

11 giugno 2022 – Genova Liguria Pride

11 giugno 2022 – Roma Pride

12 giugno 2022 – Novara Pride

18 giugno 2022 – Lecco Pride

18 giugno 2022 – Parma Pride

18 giugno 2022 – Pesaro Marche Pride

18 giugno 2022 – Torino Pride

18 giugno 2022 – Varese Pride

18 giugno 2022 – Livorno Toscana Pride

25 giugno 2022 – Albano Lazio Pride

25 giugno 2022 – Aversa Pride

25 giugno 2022 – Bologna Pride

25 giugno 2022 – La Spezia Pride

25 giugno 2022 – Favignana Egadi Pride

25 giugno 2022 – Perugia Umbria Pride

25 giugno 2022 – Ragusa Pride

25 giugno 2022 – Teramo Abruzzo Pride

2 luglio 2022 – Bari Pride

2 luglio 2022 – Catania Pride

2 luglio 2022 – Napoli Pride

2 luglio 2022 – Milano Pride

2 luglio 2022 – Sassari Sardegna Pride

3 luglio 2022 – Padova Pride

9 luglio 2022 – Brescia Pride

9 luglio 2022 – Como Pride

9 luglio 2022 – Viterbo Lazio Pride

9 luglio 2022 – Palermo Pride

16 luglio 2022 – Asti Pride

16 luglio 2022 – Lecce Salento Pride

16 luglio 2022 – Siracusa Pride

16 luglio 2022 – Verona Pride

23 luglio 2022 – Alessandria Pride

23 luglio 2022 – Messina Pride

23 luglio 2022 – Salerno Pride

30 luglio 2022 – Mercogliano Irpinia Pride

30 luglio 2022 – Reggio Calabria Pride

30 luglio 2022 – Rimini Pride

17 settembre 2022 – Biella Pride

24 settembre 2022 – Aosta Pride

Copyright © 2022. Tutti i diritti riservati.