Volo in Mongofliera: un'esperienza unica in Umbria

Eravamo un po' preoccupati per il nostro primo giro in mongolfiera sopra la valle del Tevere. Non tanto per il fatto che questo gigante cestino da picnic, attaccato a un pallone pieno d'aria calda, potesse sostenerci; temevamo più per la possibile delusione.
Un giro in mongolfiera è uno degli eventi più instagrammati del pianeta. Innumerevoli foto, con modelle che posano davanti a colorarissimi palloni, hanno collocato questa esperienza in prima posizione nella lista dei desideri di molti viaggiatori. Ma poi ci siamo ricreduti!

 

Momento del gonfiaggio - Condividiamo il viaggio
Momento del gonfiaggio

 

Ritrovo alle 5.30 del mattino ad Otricoli e per rendere la pillola dell'alzataccia meno amara, abbiamo deciso di dormire in un b&b proprio vicino al luogo dell'incontro.

Con l'eccitazione crescente abbiamo ascoltato un breve briefing sulla sicurezza, ci è stato spiegato il comportamento da tenere a bordo e come aggrapparsi o accovacciarsi sotto la parte superiore del cestino durante l'atterraggio.
In poco tempo, la nostra mongolfiera si è gonfiata e, sollevato il cesto in posizione verticale, ci ha permesso di salire a bordo.

 

Briefing iniziale e tutti a bordo  (foto di Marco Carofei)

 

Appena completati i preparativi per il decollo, gli assistenti del nostro pilota hanno rilasciato le corde con cui si teneva ancorato il cesto e ci hanno salutato. Non eravamo sicuri di cosa sarebbe successo, ma volevamo goderci l'esperienza. Con grazia ed equilibrio, il nostro cesto di vimini si è lentamente allontanato da terra, insieme a qualsiasi pensiero negativo e preoccupazioni su come ottenere lo scatto giusto per Instagram.

 

Paesaggio - Condividiamo il viaggio
Paesaggio

 

È stato uno spettacolo unico, ve lo assicuriamo. Le forme moribide della valle lentamente si sono messe a fuoco, illuminate dal sole che ha fatto capolino da dietro il colle, mentre la nostra mongolfiera era già in aria. Siamo rimasti lì, sospesi, in silenzio, cercando di assorbire tutto. Il calore intenso e il suono dei bruciatori che si sono accesi appena sopra la nostra testa, riscaldavano lentamente l'aria del nostro pallone, consentondogli di salire.

Dall'alto abbiamo potuto subito scorgere il profilo di Otricoli e subito sotto gli scavi archeologici di Ocriculum (vale la pena dedicargli una visita dopo il volo). Si possono individuare i paesi di Magliano Sabina e Calvi dell'Umbria. In lontananza si possono avvistare il Monte Soratte e il Cimino.

 

Foto a bordo della mongofliera

 

Nella Valle del Tevere, in questo punto specifico, si incrociano le province di Terni, Viterbo e Rieti e il fiume fa da confine naturale tra l'Umbria e il Lazio. Le colline che caratterizzano questa zona sono ricoperte di grano e alte coltivazioni agricole, alberi da frutto, ma anche macchia e boscaglia.

Un momento unico è stato quando, sorvolando il fiume Tevere, abbiamo visto la nostra mongolfiera riflessa nell'acqua... brividi a profusione.

 

Aria calda - Condividiamo il viaggio
Aria calda

 

Dopo aver ascoltato il capitano raccontare diverse esperienze durante i suoi precedenti voli in mongolfiera, ci aspettavamo il peggio. E' invece stato un momento davvero memorabile, coronato da quello che è stato sicuramente un atterraggio spettacolare: siamo scesi sopra ad un campo di grano, sfiorandolo e, la squadra, che nel frattempo ci aveva raggiunti, ci ha trascinati pian piano fuori fin sulla strada senza rovinare nemmeno una spiga.

 

Il capitano - Condividiamo il viaggio
Il capitano

 


Non siamo riusciti a togliere i sorrisi dalle nostre facce per tutto il giorno.
Il nostro viaggio in mongolfiera in Umbria ci ha lasciato dei ricordi che conserveremo a lungo, sicuramente uno dei nostri momenti migliori di questo 2021.

 

Foto aeree (foto di Marco Carofei)

 


COME ORGANIZZARE UN GIRO IN MONGOLFIERA IN UMBRIA


Abbiamo contattato Roma Mongolfiere per assicurarci questa esperienza. E' possibile acquistare il pacchetto online, scegliendo la data del volo. Il prezzo include un brindisi con vino e prodotti locali dopo l'atterraggio e l'attestato del battesimo del volo firmato dal pilota. Il volo in mongolfiera in Umbria può essere sia in gruppo sia per due.

La conferma del volo viene effettuata il giorno prima in quanto si tratta di un'attività che dipende molto dalle condizioni meteorologiche.

Se hai trovato utile questa guida, vai su Instagram e seguici per rimanere aggiornato sulle nostre avventure.

 

Battesimo dell'aria - Condividiamo il viaggio
Battesimo dell'aria (foto di Marco Carofei)

 

Volo terminato - Condividiamo il viaggio
Volo terminato

 

Copyright © 2021. Tutti i diritti riservati.