Che estate ci aspetta? Viaggi all'estero consentiti ecco dove:

 
per andare in porti e aeroporti Si possono attraversare zone rosse e arancioni d'italia

 

Viaggiare nel 2021 - Condividiamo il viaggio
Viaggiare nel 2021

Quale estate ci aspetta? Quello di Pasqua è sempre stato il periodo durante il quale si cominciava a pensare alle vacanze estive e seppur corti, si prenotavano i primi viaggi aerei. L'estate 2020 è stata caratterizzata da un turismo "mordi e fuggi" soprattutto locale o  nelle seconde case, ma per le vacanze 2021 la situazione potrebbe essere diversa.

Si potrà andare all'estero per le vacanze estive 2021?

A Pasqua tutta la Penisola sarà in zona rossa. Le norme saranno quindi particolarmente stringenti e i divieti da rispettare saranno quelli che hanno caratterizzato anche il periodo natalizio. Da un lato, queste restrizioni, fanno desiderare di scappare e dall'altro non invogliano certo a organizzare una vacanza quando non si può neppure uscire dal proprio Comune di residenza.

L'estate 2021 si avvicina e con lei si fanno più urgenti le risposte ad alcuni interrogativi. Come quelli posti da Astoi Confindustria, ovvero l'Associazione dei tour operator. Ai quali ha risposto il ministero dell'Interno, chiarendo che: "è consentito viaggiare per motivi di turismo verso i Paesi inclusi nell'elenco C del Dpcm del 2 marzo 2021"

Quali sono i luoghi nei quali ci si può recare per turismo? 

I Paesi inclusi nell'ormai famigerato "elenco C" del Dpcm sono:

Viaggi 2021 - Condividiamo il viaggio
Viaggi 2021

Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Reunion, Mayotte ed esclusi altri territori fuori dal continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira l), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi i territori nel continente africano)

Per raggiungere questi Paesi, è però necessario prendere un mezzo di trasporto che sia un aereo o un treno oppure una nave. 

dunque Come fare in caso di residenza in zona rossa o arancione? 

Il ministero dell'Interno dice: "si possono attraversare zone rosse e arancioni se si devono raggiungere mezzi di trasporto per turismo" 
Nel caso si venisse fermati dalle forze dell'ordine, basterà mostrare i biglietti o le prenotazioni del viaggio per non avere alcun problema, anche utilizzando mezzi propri, come l'auto, per andare nella località desiderata a far fede saranno i documenti di prenotazione di alberghi e sistemazioni a destinazione.

 

 

Copyright © 2021. Tutti i diritti riservati.